Vegan Muffins alla Supergrass

vegan_muffins_supergrass

Quale modo migliore per imbonirsi i colleghi se non preparare qualche dolcetto? Dato che però i dolcetti me li volevo giustamente gustare pure io, mi sono armata di tutta la buona volontà per cucinare i muffin vegani più soffici e deliziosi. Sono andata sul classico con i mirtilli, ma sappiate che non c’è limite all’immaginazione. L’ingrediente segreto dei vegan muffins? La banana, che li rende particolarmente soffici.

A vostra discrezione può essere usata farina integrale, ma in questo caso risulteranno meno friabili.
Oggi andiamo indietro nel tempo e ascoltiamoci i Supergrass, band punk-pop degli anni novanta che strizza l’occhio ad ugual modo agli Who e ai Buzzcocks. Il lato ribelle del Brit-pop. Enjoy!

Vegan Muffins alla Supergrass
Tags: Vegan, dairy-free, egg-free

Ingredienti:

(per dieci muffin)
400 gr di farina OO
250 gr zucchero di canna
Un pizzico di sale
Due cucchiaini di lievito
150 gr di olio vegetale (io ho usato olio di mandorle)
1 banana, ben frullata in una purea
100 ml di latte di soya/riso/mandorle
240 gr mirtilli

Preparazione:

Scaldare il forno a 200 gradi, oliare la teglia dei muffin.
Combinare farina, zucchero, sale, e lievito.
Unire lentamente il latte e la banana, finchè non ben omogeneo.
Aggiungere i mirtilli facendo in modo che siano nascosti dall’impasto.
Riempire gli stampini della pirofila per circa 3/4, lasciar cuocere per 20-25 minuti.
Prima di servire fare la prova stuzzichino.

vegan muffins

Fabiana Giovanetti

Emiliana trapiantata nella City, Fab è appassionata di marketing, giornalismo e qualsiasi cosa si possa etichettare con l’appellativo ‘geek’. Fab ha trovato nella cucina il suo giardino Zen personale. Tra quinoa e olio di cocco, la sua missione personale è introdurre i più scettici alla cucina alternativa che spazia dal “veganismo”, “crudismo” e i super-food.


Caricando...