Torta di mele senza burro alla Bon Jovi

torta di mele senza burro

Torta di mele senza burro alla Bon Jovi

Ascolto consigliato: “Have nice day” by Bon Jovi

Un modo dolce e semplice per iniziare la giornata.
Una torta leggera ma golosa, soprattutto se accompagnata da un po’ di crema pasticcera al limone.
Non utilizzeremo né burro né latte così vi sentirete meno in colpa a mangiarla e soprattutto avrete la scusa per mangiarne più di una fetta.
Può anche essere un ottimo confort food, da accompagnare ad una tazza di caffè ea qualche chiacchiera.
E comunque sia, che sia una buona giornata…

Torta di mele senza burro alla Bon Jovi

Ingredienti per una teglia rotonda da 24cm

200gr di farina di farro
200cc di latte di soia
100cc di olio di semi
1 bustina di lievito per dolci
2 uova intere
180gr di zucchero di canna
2 mele renette grandi (circa 500gr)
1 cucchiaio di margarina bio all’olio di oliva
1 pizzico di sale
½ cucchiaino di cannella

Procedimento:

Accendete il forno a 180° e preparate la teglia leggermente imburrata con la margarina e spolverata di farina di farro.
In una ciotola mettete la farina con il lievito e un pizzico di sale.
In un’altra ciotola mettete lo zucchero con le uova e montatele con una frusta a mano fino a che il composto non sarà gonfio e spumoso.
Iniziate ad aggiungere, alternandoli, la farina, il latte e l’olio.
Continuate così fino a che non finite gli ingredienti sempre mescolando il tutto.
Sbucciate una mela, tagliatela a pezzi e aggiungetela all’impasto.
Mettete il composto nella teglia e sbucciate l’altra mela.
Tagliatela a fette e mettetela a raggiera direttamente sulla torta.
Spolverate con un po’ di zucchero di canna e infornate.
Lasciate cuocere per 30 minuti. E poi provate l’impasto con uno stuzzicadenti.
Dovrà essere umido perchè ci sono le mele ma non appiccicarsi allo stuzzicadenti.
Se serve prolungate la cottura altri 5 minuti.
Sfornate e fate raffreddare per almeno 20 minuti.
Potete servirla per una colazione romantica o come spuntino, magari accompagnata da una crema pasticcera milk free.
In ogni caso Have nice day!

Tania Gallus

Food writer, musicalmente curiosa, rock fashion victim, aperta a nuove esperienze culinarie e fondamentalmente pazza. Amante della musica rock soprattutto se accompagnata da qualcosa che sfrigola sui fornelli, proprio come un vecchio vinile sfrigola sul piatto. Cura la rubrica La Cucina in Vinile.


Caricando...