Tagliata di pollo alla curcuma e cumino alla Black Sabbath

petto di pollo alla curcuma

Tagliata di pollo alla curcuma e cumino alla Black Sabbath

Ascolto consigliato: Paranoid by Black Sabbath

Eccoli qua i Black Sabbath, appena annunciato il loro final tour e la data italiana a giungo 2016 i biglietti sono andati via in otto minuti.
Se non siete riusciti ad accaparrarveli potete consolarvi con questa ricetta inusuale, irriverente e speziata come questa Band.
Per uscire dalla solita routine e dare una sferzata di gusto al piatto più semplice ma banale che c’è non serve altro che la fantasia e le spezie.
E così il petto di pollo alla griglia acquista carattere e diventa delizioso, curcuma e cumino e una bella manciata di peperoncino.
Aumentate il volume della musica che cominciamo a cucinare!

Tagliata di pollo alla curcuma e cumino alla Black Sabbath

Ingredienti per 4 persone:

8 fette di petto di pollo
1 cucchiaio di curcuma
1 cucchiaio di cumino
2 cucchiai di olio
1 peperoncino intero
1 kg di spinaci
2 spicchi di aglio
1 cucchiaio di olio
Sale grosso qb

Procedimento:

Per prima cosa facciamo marinare anche per pochi minuti il pollo.
Lavatelo bene e tamponate con carta da cucina.
Mettete le fette su un piatto e cospargetele di curcuma e cumino da entrambi i lati.
Alla fine aggiungete un filo di olio, copritele e mettete in frigo a marinare.
Lavate bene gli spinaci eliminando tutto il terriccio.
Prendete una padella anti aderente capiente, metteteci un cucchiaio di olio, gli spicchi di aglio sbucciati e schiacciati e metà del peperoncino tagliato a fette.
Fate scaldare a fuoco alto e iniziate a mettere gli spinaci a manciate, appena calano di volume aggiungete gli altri e salate con del sale grosso.
Continuate così fino a finire tutti gli spinaci.
Fateli cuocere a fuoco alto fino a far assorbire tutta l’acqua.
Appena sono pronti spegnete tutto.
Scaldate una griglia o una padella anti aderente sul fornello a fiamma alta.
Togliete il pollo dal frigo e appena la padella è calda adagiate le fette di pollo senza sovrapporle.
Fatele cuocere per circa 3-4 minuti per lato, devono essere belle croccanti ma non asciutte.
Appena sono pronte mettetele su un tagliere e tagliatele a fette e salate con sale grosso.
Su un piatto da portata mettete gli spinaci e adagiatevi sopra la tagliata di pollo.
Terminate con un po’ di rondelle di peperoncino e servite subito ben caldo.
Un piatto semplice ma che vi lascerà senza parole.

Tania Gallus

Food writer, musicalmente curiosa, rock fashion victim, aperta a nuove esperienze culinarie e fondamentalmente pazza. Amante della musica rock soprattutto se accompagnata da qualcosa che sfrigola sui fornelli, proprio come un vecchio vinile sfrigola sul piatto. Cura la rubrica La Cucina in Vinile.


Caricando...