Totani Ripieni alla Ruth Brown

Totani ripieni alla Ruth Brown

Ecco la ricetta per i Totani Ripieni perchè di tanto in tanto la mia voglia di pesce si fa sentire a gran voce, scalcia e scalpita.

Questa ricetta apparentemente difficile perché ricca di ingredienti è, in realtà una ricetta veloce come una piacevole passeggiata.

Dovrete solo dedicarvi un po’ di tempo.

Magari ascoltando del sano blues femminile, come questa donna dal vocione inconfondibile, ancora giovanissima nel video che vi presento con tanto di tamburello e smorfiette irresistibili: Ruth Brown.

In questa esecuzione i totani ripieni sono un po’ alla ligure e un po’ alla mia maniera, nel dubbio buoni.

Ingredienti per 2 persone:

Per il ripieno:

700gr di totani
4 fette di pane
5 filetti di acciuga
una manciata di capperi
una manciata di olive (taggiasche sarebbe perfetto)
1 cipolla rossa
prezzemolo
parmigiano grattugiato
latte
1 uovo
sale
pepe

Per il condimento:

una decina di pomodorini
1 spicchio d’aglio
vino bianco
peperoncino
olio evo

Preparazione:

Considerando il pesce già pulito dal vostro pescivendolo di fiducia, prendete le sacche dei totani e lasciate da parte i tentacoli che userete per un’altra ricetta (oppure li tritate e li unite al ripieno).

Mettete il pane ad ammorbidire con un po’ di latte e poi strizzatelo; tritate insieme le olive, i capperi, le acciughe ed il prezzemolo; affettate sottilmente la cipolla e fatela appassire velocemente in padella; unite tutti gli ingredienti amalgamando bene, aggiungete l’uovo e il parmigiano, salate e pepate. Dovete ottenere un composto omogeneo che metterete in un sac à poche (lo dico per semplificarvi la vita) e con cui riempirete i totani. Occhio, non fino all’orlo perché in cottura si restringono e rischiate che il ripieno fuoriesca.
Chiudeteli con uno stuzzicadenti.

Preparate  un semplicissimo soffrittino con lo spicchio d’aglio schiacchiato, il peperoncino e un filo(ne) d’olio, tuffatevi i pomodorini tagliati a metà e fateli sudare mettendo un po’ di sale. Adagiate sopra i totani, sfumate con il vino bianco e lasciate cuocere con il coperchio per circa 15 minuti a fuoco lento.

Et Voila! I Totani ripieni alla ligure dedicati a Ruth Brown!

Vino Consigliato da Vania Valentini:

Abbinerei questi totani ripieni, un piatto dal gusto intenso e dalla spiccata sapidità, un vino fresco ed intrigante come il Lagrein Rosè.
Questo vino dell’Alto Adige, si presenta con un vivace colore rosato dalle vibrazioni rubino. All’olfatto è gradevole, intenso e fruttato. L’assaggio è dinamico e di corpo, il sapore pieno dal carattere vinoso, bella acidità dall’elegante nota amara nel finale. Da servire ad una temperatura di 10°-12° C.

totani ripieni ruth brown

Beatrice Tarizzo

..dovrei studiare per laurearmi e invece cucino. La mia serata ideale è una cena dove dico io e magari un bel trio jazz. Piango spesso con Jimmy Page, in realtà dovevo chiamarmi Ella Fitzgerald, ma qualcuna qualche anno prima mi ha rubato il posto. Ho un gatto sulla clavicola e le dita sempre in viaggio sulla tastiera. Se volete leggermi mi trovate anche qui: http://www.doppimenti.com/


Caricando...