Tonno e Fagioli alla Delta V

tonno_e_fagioli_alla_delta_v

Tonno e Fagioli alla Delta V

Che fine abbiano fatto i Delta V io proprio non lo so.
Ricordo, però, quante volte la formazione cambiò e ricordo che quando ero poco più di una pargola mi piaceva da-mo-ri-re il video di loro tre seduti nel fondo di una limousine sulle note di Se Telefonando.
Non so perché dato che lei piange come una disperata; in effetti non è stata un’infanzia comune la mia.
Ascoltavo i Litfiba.

Con questo bel sottofondo malinconico andiamo a vedere la ricetta di oggi che ho banalizzato ad un semplice ‘tonno e fagioli’ perché è così che la definì Riccardo Rossi quando la proposi nella mia puntata di Cuochi e Fiamme (ebbene sì, ma non ve la linko perché è imbarazzante e tutt’altro che malinconica). In realtà trattasi di tagliata di tonno su crema di cannellini che qui, rispetto allo scempio televisivo, semplifico un po’.

Ingredienti:

1 trancio di tonno a testa
Cannellini precotti
Brodo vegetale
Sesamo
Sale grosso
Rosmarino
Olio evo

Preparazione:

Per preparare Tonno e Fagioli alla Delta V, iniziamo dalla vellutata portando a bollore i fagioli con il brodo vegetale e il rosmarino, frullate e se necessario fate restringere alzando la fiamma.

Scaldate una padella e ungetela appena, scottate i tranci di tonno da entrambi i lati, ma occhio a non farli cuocere troppo all’interno devono restare praticamente crudi affinchè la cottura sia giiusta.

Servite spolverando col sesamo al quale avrete aggiunto qualche granello di sale grosso e un filo di olio.

Il Vino Consigliato da Vania Valentini:

Abbino qui un vino delizioso: lo CHENIN BLANC di VOUVRAY, SEC 2011, vino biodinamico della Loira.
Si presenta al calice di un bellissimo colore giallo paglierino, cristallino. L’impatto olfattivo è invitante e delicato: sentori fruttati e floreali che allo scaldarsi della temperatura si allacciano a note di burro, cacao bianco e after eight. Invitante.
Al palato l’attacco è morbido, l’acidità ben equilibrata e le note sapide non invadenti. Il frutto e il minerale rinfrescano il palato. E’ persistente e gradevolissimo.

tonno e fagioli_delta V

Beatrice Tarizzo

..dovrei studiare per laurearmi e invece cucino. La mia serata ideale è una cena dove dico io e magari un bel trio jazz. Piango spesso con Jimmy Page, in realtà dovevo chiamarmi Ella Fitzgerald, ma qualcuna qualche anno prima mi ha rubato il posto. Ho un gatto sulla clavicola e le dita sempre in viaggio sulla tastiera. Se volete leggermi mi trovate anche qui: http://www.doppimenti.com/


Caricando...