Scaloppine con Mandorle alla Rob Halford

scaloppine_mandorle_rob_halford

Scaloppine con Mandorle alla Rob Halford

Questa è una ricetta che nasce in tutt’altro modo… (per essere leggera e vegetariana).
Infatti la prima volta che l’ho fatta le scaloppine erano di Seitan.
Visto il risultato davvero ottimo ho pensato che sarebbe stato sublime con della sana “carnazza” e cosi il giorno dopo ho ripetuto il tutto con della lonza di maiale.. Risultato? Lonza 3 Seitan 0
Poi ho pensato che non ho ancora dedicato nulla all’unico e vero Re del Metallo Mr. Rob Halford che oltre ad avermi intrattenuto per il mio addio al nubilato ( cantando! cosa avevate pensato???) è da qualche anno il mio cantante metal preferito in assoluto e i Judas Priest il mio gruppo preferito degli ultimi 10 anni.

Ingredienti (2 persone):

400 gr. di lonza di maiale ( Seitan se volete fare la versione vegetariana)
10 mandorle
salsa di soia (con un pò di Wasabi sciolto dentro)
1/2 Bicchiere di vino Bianco
Olio EVO
Farina

Preparazione:

Infarinate una per una le fettine (Lonza o Seitan), fate scaldare un pò di Olio in una ampia padella antiaderente e scottare le scaloppine un paio di minuti per parte.
Aggiungere il vino, lasciatelo sfumare e aggiungete un bel giro di salsa di soia al wasabi.
Il liquido man mano si addenserà, toglietelo dal fuoco quando inizierà a formarsi una crema (dovete tenere conto che una volta tolta dal fuoco questa si addenserà ulteriormente, quindi finite la cottura quando la cremina è ancora un po’ liquida) aggiungete le mandorle che avevate precedentemente fatto a pezzettini grossolanamente con il pestacarne.
Lasciate ancora un minuto sul fuoco, aggiustate di sale se serve ( fatelo alla fine perchè la salsa di soia è molto saporita) e poi servite.

scaloppine con mandorle_rob halford

Andrea Bariselli

Musicista, Produttore, Manager di artisti, Editore musicale, Marito, Giocatore professionista di Fifa, Portiere il giovedì sera ma sopratutto REAL ROCKchef! Cura la rubrica RicetteRock su Panorama.it


Caricando...