Salmone alla griglia alla Mark Knopfler

salmone alla griglia

Salmone alla griglia alla Mark Knopfler

Ascolto consigliato: “Sultans of Swing” Mark Knopfler

Tempo di preparazione: 15 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Ecco qua un vero classico della cucina internazionale.
Il salmone cucinato nella maniera più semplice ma difficile da eseguire alla perfezione.
E allora ci facciamo accompagnare dalla musica intramontabile di questo signore della chitarra e dalla sua mano precisa e sempre attuale.
In attesa del suo tour italiano che partirà da Milano il 28 Maggio.

Salmone alla griglia alla Mark Knopfler

Ingredienti per due persone:

2 filetti di salmone da circa 200gr ciascuno
1 limone non trattato
Qualche foglia di prezzemolo
2 spicchi di aglio
2 cucchiai di olio
350gr di cavoletti di Bruxelles
1 peperoncino
Sale qb

Per la salsa:

250gr di rucola
100gr di mandorle
2 cucchiai di olio
Sale qb

Procedimento:

Per prima cosa lavate e tamponate il pesce.
Controllate bene che siano state eliminate tutte le lische e tagliate ciascun filetto a metà, eliminate anche la pelle.
Metteteli su un piatto e condite con poco olio, il prezzemolo, uno spicchio di aglio.
Coprite e mettete in frigo in modo che possa marinare per un pochino.
Intanto mondate e lavate i cavoletti di Bruxelles e tagliateli a metà.
In una padella anti aderente mettete l’olio, l’aglio schiacciato e il peperoncino affettato.
Fate rosolare a fuoco medio e aggiungete i cavoletti, fate rosolare per bene e aggiungete mezzo bicchiere di acqua bollente.
Fate cuocere a fuoco medio per circa 20 minuti e alla fine salate.
Intanto fate la salsa: lavate e asciugate la rucola e mettete su un bricco insieme all’olio, alle mandorle e a un pizzico di sale.
Frullate tutto con un frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema morbida.
Tirate fuori dal frigo il salmone e preparate una piastra per cuocerlo.
Se non la avete andrà bene una padella anti aderente.
Fate scaldare a fuoco vivi fino a che non sarà bollente e adagiatevi i filetti di salmone.
Fate cuocere per 4 minuti per lato a fuoco vivo: dovete vedere che cambia colore man mano dalla base fino al centro.
Rigirateli solo una volta e cuocete fino a che il centro non rimane leggermente rosato.
Condite con sale grosso.
Trasferite i filetti di salmone su un piatto con una dose di salsa di rucola sopra e un po’ di cavoletti di Bruxelles a fianco.
Una delizia per gli occhi e per il vostro olfatto.

Tania Gallus

Food writer, musicalmente curiosa, rock fashion victim, aperta a nuove esperienze culinarie e fondamentalmente pazza. Amante della musica rock soprattutto se accompagnata da qualcosa che sfrigola sui fornelli, proprio come un vecchio vinile sfrigola sul piatto. Cura la rubrica La Cucina in Vinile.


Caricando...