Lonza Dolce-Amara alla Velvet Revolver

lonza dolce amara alla Velvet Revolever

Lonza dolce amara alla Velvet Revolver

Anni fa, quando ero una pischella alla scoperta dei vecchi gruppi, mi innamorai di Slash come spesso accade e nelle mattinate di fuga da scuola mi rinchiudevo nel mio bar preferito seduta su panche di legno a bere tè caldo e a guardare rock tv su un maxischermo. Quell’anno usciva questo pezzo incredibile, ricordo come fosse ieri la carica che mi trasmise la prima volta che lo sentii e ancora adesso mi gasa parecchio anche vedere il video: Slither

A questa esplosione rock abbino un piccolo esperimento fatto qualche sera fa, un po’ strano, ma interessante secondo me.

Arancia e cioccolato sono ingredienti che solitamente usereste per realizzare un dolce, ma io li ho usati per preparare la mia cena: lonza dolce di maiale al cacao con salsa all’arancia.

Ingredienti x 2

4 fette sottili di lonza di maiale
cacao in polvere
succo di 1 arancia
nocciole tritate
burro

Preparazione

Per preparare la Lonza Dolce Amara alla Velvet Revolver, prendete la carne e passatela (non troppo abbondantemente) nel cacao come se doveste panarla nella farina. Mettetela a cuocere su una padella rovente con una noce di burro per qualche minuto da entrambi i lati, bagnate col succo d’arancia e fate restringere. Aggiustate di sale e servite spolverando con la granella di nocciola. Per i coraggiosi, buon appetito.

Il vino consigliato da Vania Valentini:

Qui l’equilibrio lo ritroviamo nell’abbinamento con un vino rosso dai tannini tenui, delicato ma dalla grande personalità: il Pinot Nero. Apriamone dunque uno dell’Alto Adige, come quello della cantina Hosfatter, il Riserva Mazon, che qui fa anche un passaggio in botti di Rovere.
Si presenta di un colore rubino-granato denso e profondo, con i tipici sentori di sottobosco, piccoli frutti e di marasche dolci e invitanti. Al palato è caldo, estremamente armonico, coerente, vellutato, ricco di sfumature, dalla bella struttura e fine in bocca. Quasi carezzevole. Di lunghissima persistenza, va servito ad una temperaturra di 16-18 C°.

 

Lonza Dolce Amara alla Velvet Revolver

lonza dolce amara alla Velvet Revolever

Beatrice Tarizzo

..dovrei studiare per laurearmi e invece cucino. La mia serata ideale è una cena dove dico io e magari un bel trio jazz. Piango spesso con Jimmy Page, in realtà dovevo chiamarmi Ella Fitzgerald, ma qualcuna qualche anno prima mi ha rubato il posto. Ho un gatto sulla clavicola e le dita sempre in viaggio sulla tastiera. Se volete leggermi mi trovate anche qui: http://www.doppimenti.com/


Caricando...