Cilindri di pollo con porcini à la Bullet for My Valentine

cilidri_di_pollo_bullet_for_my_valentine

Cilindri di pollo con porcini à la Bullet for My Valentine

Ascolto consigliato: “Tears Don’t Fall” by Bullet for My Valentine

Per 4 persone

Tempo di preparazione: 20 minuti +1 ora di posa

Tempo di cottura:30 minuti

La bellezza di questo piatto sta nella presentazione.
E non so perché mi fa venire in mente la Gran Bretagna.
Quindi non potevo che scegliere questa band britannica con il loro stile molto rock ma anche molto belli da guardare….
Ma veniamo alla nostra ricetta.
Se non trovate i funghi porcini freschi, potete sostituirli con quelli secchi.
In tal caso ricordate che i funghi secchi vanno messi a bagno per circa 30 minuti.
Il sapore ne risentirà ma il piatto verrà buono lo stesso.
È il piatto ideale per fare colpo sui vostri ospiti senza lavorare troppo.
Il trucco sta nei cilindri e nel loro ripieno!

Cilindri di pollo con porcini cremosi à la Bullet for My Valentine

Ingredienti:

12 fette di petto di pollo
2 foglie di salvia
1 rametto di rosmarino
6 funghi porcini freschi o 200 gr di porcini secchi
2 spicchi di aglio
1 mazzetto di prezzemolo
4 cucchiai di olio
4 patate
200ml di panna vegetale neutra

Procedimento:

Se non è periodo di porcini o nella vostra zona non si trovano, potete usare i porcini secchi.
La consistenza non sarà certo la stessa e il sapore sarà meno acceso, ma sarebbe un peccato rinunciare a questo piatto.
Nel caso utilizziate i porcini secchi, metteteli a bagno in una ciotola con acqua per reidratarli ed eliminare le scorie.
Scolateli, sciacquateli brevemente e tamponate con carta da cucina.
Rispetto ai funghi freschi avranno bisogno di una cottura più lunga e potete tenerli nella pentola anche al momento di aggiungere la panna.
Prendete il petto di pollo tagliato e lavatelo sotto l’acqua.
Tamponate con carta da cucina.
Tenete da parte 8 fette.
Tritate le 4 fette rimaste finemente, come se doveste fare un macinato, salate e tritate insieme la salvia e il rosmarino.
Otterrete così un composto omogeneo molto profumato.
Sistemate ogni fetta di pollo su un pezzo di carta forno, salate e spalmate sopra il composto di pollo e spezie.
Rigirate la carta in modo da fare un rotolino o una specie di salsiccetta.
Vedete voi in quale verso viene meglio.
Fate così per tutte le otto fette di pollo.
Coprite con carta stagnola e sigillate bene.
Mettete in congelatore per 1 ora. Intanto preparate le patate.
Lavatele bene sotto l’acqua e togliete la terra.
Portate a bollore una pentola con l’acqua e cuocete le patate intere con la buccia per 10 minuti da quando riprendono il bollore.
Scolate e tagliatele a metà.
La cottura sarà ultimata dopo nel forno.
Prendete i vostri porcini.
Raschiate via il terriccio e le impurità e strofinateli con della carta da cucina leggermente bagnata.

Tagliate a fette i funghi con il gambo se vi sembra in buone condizioni sennò eliminatelo.
Per essere sicuri che non ci siano dentro dei vermetti potete cospargere le fette di fungo con del sale grosso.
Lasciate per 10 minuti e poi eliminatelo.
Riscaldate il forno a 200° meglio se ventilato.
Riprendete i cilindri di pollo da freezer.
Eliminate la carta stagnola.
Prendete una padella anti aderente con un filo d’olio.
Fate scaldare e mettete nell’olio i vostri cilindri di pollo: prima in verticale da tutti e due i lati, dove non sono protetti dalla carta forno, e poi dall’altra parte.
Togliete dalla padella e trasferite su una teglia coperta di carta forno.
Mettete su un’altra teglia le patate tagliate a metà e ben salate sopra.
Infornate per circa 15 minuti o almeno fino a che le patate saranno dorate e il pollo vi sembrerà asciutto.
Intanto prendete i funghi.
Nella stessa padella dove avete scottato il pollo, aggiungete l’olio e l’aglio tagliato a metà e fate rosolare velocemente le fette di porcini rigirandole appena si coloriscono.
Mettete su un piatto e, senza spengere il fuoco, unite al fondo di cottura la panna e metà del prezzemolo tritato.
Salate e fate ridurre per 5 minuti.
Prendete i cilindri di pollo ed eliminate la carta forno.
Ora siete pronti a comporre il piatto: su ogni piatto individuale mettete due cilindri di pollo in verticale, l’uno accanto all’altro, distribuite un po’ di funghi intorno e fate cadere sui cilindri e sui funghi la salsa con la panna.
Adagiate a fianco una patata croccante tagliata a metà.
Fate così per tutti gli ospiti.
Questo piatto sembra complicato ma non lo è affatto.
Potete tranquillamente fare i cilindri di pollo il giorno prima e scongelarli un’ora prima di cucinarli.
Avranno bisogno di una cottura leggermente più lunga.
Alla fine la cottura di tutti gli ingredienti è veloce ed è fatta per lo più nel forno. Quindi non avete scuse.
Avete la possibilità di portare in tavola un piatto squisito e pregiato.
Adoro il fatto di abbinare a dei semplici petti di pollo un ingrediente pregiato come il porcino, e vedrete che sarà un’accoppiata vincente.
A volte è proprio vero che gli opposti si attraggono!!

cilindri di pollo

Tania Gallus

Food writer, musicalmente curiosa, rock fashion victim, aperta a nuove esperienze culinarie e fondamentalmente pazza. Amante della musica rock soprattutto se accompagnata da qualcosa che sfrigola sui fornelli, proprio come un vecchio vinile sfrigola sul piatto. Cura la rubrica La Cucina in Vinile.


Caricando...