Risotto psichedelico alla Pink Floyd

risotto_pink_floyd

Risotto psichedelico alla Pink Floyd

…principalmente per il colore. Secondariamente, o forse no, perché è un mix di gusti e consistenze come piace a me, così come quello che provoca il loro mix di suoni e sensazioni.
Scegliere un brano in particolare è tipo impossibile quindi ad occhi chiusi…

il piatto in questione è un risotto con gorgonzola, bresaola e noci con possibili varianti a seconda delle vostre preferenze of course. Con le mie dosi ne avrete a basta per due persone affamate.

Ingredienti:

140 gr. Riso carnaroli
Gorgonzola dolce
Sfilacci di bresaola di cavallo (oppure un’altra bestia)
Noci
Burro
Brodo di carne
Vino bianco
Scalogno

Preparazione:

Tritate lo scalogno e fatelo appassire nel burro che avrete posto su una fiamma moderata in una pentola. Unite il riso e fatelo tostare un paio di minuti facendo attenzione a non farlo attaccare, sfumate con il vino bianco e poi iniziate ad aggiungere il brodo fino ad ultimare la cottura. A tre quarti d’opera aggiungete la bresaola e infine a fuoco spento unite il gorgonzola per mantecare. Spolverate ogni piatto con le noci tritate.

Se vi è Piaciuto il Risotto Psichedelico alla Pink Floyd provate anche il Risotto Bellini alla Peaches

risotto pink floyd

Beatrice Tarizzo

..dovrei studiare per laurearmi e invece cucino. La mia serata ideale è una cena dove dico io e magari un bel trio jazz. Piango spesso con Jimmy Page, in realtà dovevo chiamarmi Ella Fitzgerald, ma qualcuna qualche anno prima mi ha rubato il posto. Ho un gatto sulla clavicola e le dita sempre in viaggio sulla tastiera. Se volete leggermi mi trovate anche qui: http://www.doppimenti.com/


Caricando...