Pappardelle ai Carciofi alla Poison

Pappardelle ai Carciofi alla Poison

Le Pappardelle ai Carciofi, e le spine che ho dovuto levare per pulirli prima di cucinarli, mi hanno fatto venire in mente un meraviglioso pezzo dei Poison dove le spine però sono quelle delle rose: “Every Rose Has Its Thorn“. Una meraviglia di brano, ma anche la band… ;)

Come non mettere quindi su tutto l’album che alla fine degli anni ’80 ha fatto epoca mentre si cucina? “Open Up And Say… Aah!” a tutto volume!

Ingredienti (per 2/3 persone):

150 gr. di pappardelle
2 carciofi
150 gr. di Asiago
100 ml. di latte
20 gr. di burro
1 tuorlo d’uovo
30 ml. di olio extra-vergine d’oliva
Sale, pepe e cumino

 

Preparazione:

Tagliare il formaggio a cubetti di 1-2 cm di lato e lasciarli nel latte per circa un’ora;

Nel frattempo tagliare i carciofi a pezzetti e immergerli man mano in acqua acidulata con succo di limone per evitare che anneriscano;

Scolare il formaggio e metterlo su fuoco molto basso con il burro;

Quando sarà fuso, aggiungere lentamente il latte mescolando, lasciando che man mano venga assorbito, poi togliere dal fuoco, aggiungere il tuorlo e aggiustare di sale e pepe. Tenere in caldo;

Cuocere i carciofi in padella con l’olio, portare a cottura usando poca acqua e alla fine aggiungere il sale e un pizzico di cumino;

Cuocere le pappardelle in acqua salata e poi saltarle nella padella insieme ai carciofi;

Stendere un letto di fonduta di formaggio sul piatto di portata sul quale servire le pappardelle.

Pappardelle ai Carciofi alla Poison

Pappardelle ai Carciofi alla Poison

Vittoria Fitz Williams

Mamma, psicopatica, Rocky Balboa-dipendente, chef e chef pâtissier per il mio diletto e per il piacere di chi assaggia le mie creazioni, adoro la classica, l’hard&heavy e Tiziano Ferro. Ah, dimenticavo… di lavoro faccio il chimico.


Caricando...