Farro Pesto e Pomodorini alla Toys Orchestra

farro pesto toys orchestra

Farro pesto e pomodorini alla Toys Orchestra

Il perché non lo so. Quando sei lì che scrivi e il casual itunes decide di riproporti pezzi che non sentivi da una vita o forse due…ecco ero lì e ho iniziato a canticchiare come fosse la canzone del mio risveglio, come se l’avessi avuta in testa dal mattino e invece erano anni che non ripassava di qui. Non sono bene che fine abbiano fatto i A Toys Orchestra dopo Midnight Revolution, ma intanto vi ripropongo il mio stesso ascolto di una vecchia Powder on the Words

e per quanto riguarda la ricetta odierna lanciamoci su qualcosa di fresco da portarvi al mare per pranzo, o al lago, al prato…
Il farro è per non usare sempre il riso e poi è povero di grassi, ricco di fibre, di vitamine e di sali minerali. Il pesto perché è buono sempre e i pomodorini per dare un po’ di dolcezza e freschezza in più.

Ingredienti:

una manciata di farro a testa
qualche pomodorino ciliegino -o ancora meglio datterino-
pesto genovese!!!

potete comprarlo pronto SOLO se sull’etichetta NON ci sono scritti questi ingredienti: olio di semi, anacardi e tutto ciò che non preveda gli ingredienti originali (basilico, olio extravergine, parmigiano, pecorino, aglio, pinoli, sale, noci) altrimenti prendete un bel mixer e lo fate da voi.

Preparazione:

Sciacquate e fate cuocere il farro in acqua bollente salata (ci vorranno circa 20 minuti).
Tagliate in 4 i pomodorini e quando il farro è cotto, lo mettete in una ciotola, unite abbondanti cucchiaiate di pesto, i pomodori, olio e anche un po’ di parmigiano in più se vi gusta. Lasciate raffreddare e pronti. è veloce, buona, fresca, salutare e very easy to do.

Il vino consigliato da Vania Valentini:
Un piatto delicato e fresco come il Farro Pesto e pomodorini, richiede un vino dalle stesse caratteristiche: propongo quindi un Blanc de Morgex et de La Salle, vino delicato, fresco e profumato della Val d’Aosta, 100% di Prié Blanc, vitigno che cresce sulla sinistra della Dora Baltea.
Si presenta di un bellissimo colore giallo paglierino con riflessi verdognoli, luminosissimo. Il naso propone un bouquet fine e fruttato, con note che ricordano il fieno e le erbe di montagna. Al palato è delicato, fine, equilibrato e dalla piacevolissima freschezza. Da servire ad una temperatura di 10-12 C°

Se vi è piaciuto il Farro Pesto e Pomodorini alla Toys Orchestra provate anche il Cous Cous alla king of Convenience

farro pesto toys orchestra

Beatrice Tarizzo

..dovrei studiare per laurearmi e invece cucino. La mia serata ideale è una cena dove dico io e magari un bel trio jazz. Piango spesso con Jimmy Page, in realtà dovevo chiamarmi Ella Fitzgerald, ma qualcuna qualche anno prima mi ha rubato il posto. Ho un gatto sulla clavicola e le dita sempre in viaggio sulla tastiera. Se volete leggermi mi trovate anche qui: http://www.doppimenti.com/


Caricando...