Crema di Zucca allo Zenzero Tool

crema_di_zucca_allo_zenzero_tool

Ascolto consigliato: “Schism” by Tool

Tempo di preparazione: 5 minuti

Tempo di cottura: 25 minuti

Ci sono cibi che in una certa stagione diventano comfort food e questo succede soprattutto con l’arrivo dell’autunno.
Per me uno dei must sono le creme e le zuppe.
E allora, visto il tempo uggioso non potevo che pensare ad una ricetta con la zucca. Le giornate iniziano ad accorciarsi, la sera fa freddino e ci sono atmosfere un po’ più cupe.
La colonna sonora è quindi cupa, introspettiva, a tratti malinconica, in una parola i Tool e la loro favolosa Schism.
Ma non vi intristite, arriva l’autunno ma arriva anche un sacco di bella musica e di ricette nuove.
Io ci sarò, fatevi accompagnare.

Crema di Zucca allo Zenzero Tool

Ingredienti per 4 persone:

400gr di zucca
3 patate a pasta bianca
1 cipolla bianca
1 radice di zenzero di 4cm circa
2 cucchiai di olio
200gr di yogurt di soja bianco
Sale qb

Procedimento:

La parte più difficile di tutta la ricetta è pelare la zucca.
Ci vogliono braccia forti, un buon coltello e tanta pazienza.
Cercate di spellare la zucca senza tranciarvi un dito.
Il mio consiglio è di dividerla prima come potete e poi cercare di levare la buccia. Fatelo con calma e riversando su questo lavoro tutte le vostre frustrazioni.
Cucinare è sempre terapeutico.
Una volta fatto questo bel lavoro lavate la zucca e tagliatela a tocchetti.
Preparate circa 1,5l di acqua bollente
Lavate e sbucciate le patate, tagliatele in pezzi.
Sbucciate e tritate la cipolla.
Pelate e grattugiate lo zenzero.
In una pentola capiente mettete l’olio, la cipolla e lo zenzero.
Accendete il fuoco a fiamma alta e fate soffriggere fino a che la cipolla non sarà diventata trasparente.
Aggiungete la zucca e le patate e ricoprite il tutto con l’acqua bollente.
Portate ad ebollizione, salate e fate cuocere a fiamma bassa per circa 20 minuti.
Il tempo di cottura varia a seconda di come avete tagliato le verdure.
Appena le patate e la zucca saranno morbide aggiustate di sale e controllate che la zuppa sia cremosa e non liquida.
In caso contrario aumentate la fiamma e fate cuocere così in modo che si asciughi un po’.
Togliete dal fuoco e prendete un frullino ad immersione.
Frullate la vostra zuppa fino ad ottenere un composto cremoso.
Trasferite la crema fumante in ciotole individuali o anche in tazze da cappuccino.
Versate su ciascuna ciotola un cucchiaio di yogurt di soja e magari mettetene una ciotola per chi volesse aggiungerne un pochino.
Sedetevi sul vostro divano e deliziate il vostro palato: la crema di zucca vi avvolgerà con il suo sapore e la sua cremosità e la presenza dello zenzero e dello yogurt faranno da contrasto alla dolcezza di questa meraviglia autunnale…

Tania Gallus

Food writer, musicalmente curiosa, rock fashion victim, aperta a nuove esperienze culinarie e fondamentalmente pazza. Amante della musica rock soprattutto se accompagnata da qualcosa che sfrigola sui fornelli, proprio come un vecchio vinile sfrigola sul piatto. Cura la rubrica La Cucina in Vinile.


Caricando...