Orata al forno con zenzero e coriandolo alla Pink Floyd

orata al forno

Orata al forno con zenzero e coriandolo alla Pink Floyd

Ascolto consigliato: “Wish you where here” by Pink Floyd performed by David Gilmour

Tempo di preparazione: 10 minuti

Tempo di cottura: 20 minuti

Concedetemi di essere nostalgica per un pochino,l’anno scorso c’è stato il 40 anniversario della pubblicazione dell’album “wish u where here” dei Pink floyd.
Un lavoro dedicato alla condanna dell’industria discografica e della manipolazione artistica ma soprattutto un lavoro incentrato sull’assenza che in questa canzone diventa assordante.
E in questi giorni di feste appena finite l’assenza di una donna che culinariamente mi ha trasmesso la passione e la semplicità si è fatta per me assordante.
E allora alla mia nonna Licia che tanto amava il vino bianco e le cose semplici un piatto semplice con un meraviglioso pesce come l’orata.
Io ci metto le spezie un po’ strane, tanto te lo sai che sono sempre stata un po’ cosi….

Orata al forno con zenzero e coriandolo alla Pink Floyd

Ingredienti per 4 persone:

4 orate da porzione (circa 400gr l’una)
1 mazzetto di coriandolo
8 pomodori (tipo Piccadilly ) o 12 tipo datterino
4 spicchi di aglio
2 radici di zenzero di 6 cm
4 cucchiai di olio
Sale grosso qb

Procedimento:

Lavate bene il pesce, soprattutto la pancia, e tamponatelo per asciugarlo. Fate delle incisioni sulla polpa da entrambe le parti.
Accendete il forno a 200°.
Preparate una teglia capiente, o due teglie che possano contenere le orate, e copritele con la carta forno leggermente bagnata.
Tagliate i pomodori in due nel senso della lunghezza, sbucciate e tagliate gli spicchi di aglio, sbucciate e affettate finemente lo zenzero.
Lavate e tritate grossolanamente il coriandolo.
Mettete un filo d’olio nella teglia dove sistemerete le orate e adagiatele sopra.
Su ogni incisione infilate una fetta di aglio e una di zenzero, fatelo da entrambi i lati per tutte le orate.
Imbottite l’addome con il coriandolo e lo zenzero.
Cospargete con poco sale grosso.
Infornate e cuocete per circa 18 minuti, la cottura dipende da quanto sono grandi le orate.
Toccate la polpa vicino alla testa, deve essere morbida e sfaldarsi. Se non è così continuate la cottura altri 5 minuti.
Questo piatto va servito appena fatto. Se volete, potete preparare tutto prima, lasciare il pesce in frigo e tenere il forno caldo.
Potete accompagnare questa delizia con una insalata tiepida di pomodori e rucola: fate leggermente scottare i pomodori in padella con poco olio e versateli sopra la rucola in una terrina.

Tania Gallus

Food writer, musicalmente curiosa, rock fashion victim, aperta a nuove esperienze culinarie e fondamentalmente pazza. Amante della musica rock soprattutto se accompagnata da qualcosa che sfrigola sui fornelli, proprio come un vecchio vinile sfrigola sul piatto. Cura la rubrica La Cucina in Vinile.


Caricando...