Muesli Muffins alla Oasis

muesli_muffins_oasis

– poi va a correre: quanti kilometri fa?

– non lo so, corro un’ora però. arrivo fino a casa di noel, busso, suono il campanello e scappo. molto velocemente.
[liam gallagher, vanity fair, marzo 2011]

Sono lontani i tempi in cui cantava need a little time to wake up, need a little time to rest your mind, you know you should so I guess you might as well, what’s the story? morning glory! e non so proprio perché, ma mi è un po’ difficile immaginarlo alle 6 di mattina che corre indisturbato per i sentieri di primrose hill… però io continuo ad adorarlo anche così, perennemente incazzato e ora anche finto salutista.
Dai Liamla prossima volta a noel porti un caffè e due muffin di questi, così invece di fare i quindicenni scemi, tu che suoni e scappi e quell’altro che tiene il muso, fate colazione e vi chiarite.

Per restare in tema colazione (un tema esaltante per molte/i di voi, ho notato), ho deciso di immolare la scatola dei miei amati muesli jordans, l’ultima scatola che ho in cucina per essere precisi, per il blog. sì sì, avete capito bene.
Potete immaginare quanta fatica mi costi fare questa cosa, ma è per un’ottima causa, cioè unire gli amati ad altri ingredienti e trasformarli in buonissimi muffin da colazione.
Questi sono morbidi e dolci, perfetti da mangiare soli ancora un po’ caldi o da spezzettare nello yogurt. i muesli deliziosi che li riempiono vi daranno la carica per la giornata e una sferzata di salutismo convinto, la cannella vi avvolgerà invece in un profumo irresistibile, che vi scalderà anche quando sarete già fuori e starete pensando al vostro piumone con una lacrimuccia.

Muesli Muffins alla Oasis

Ingredienti:

150 ml. d’acqua
75 gr. di zucchero di canna
50 gr. di zucchero
150 gr. di muesli
225 gr. di farina
1 bustina di lievito per dolci
2 cucchiaini di cannella in polvere
80 ml. di olio di semi
120 gr. di yogurt (io ho usato quello di soia)
2 uova

muffin_oasis1

Scaldare l’acqua in un pentolino e aggiungere lo zucchero di canna, facendolo sciogliere bene.
Spegnere la fiamma, aggiungere i muesli e lasciar riposare tutto.
Nel frattempo mescolare la farina, la cannella e lo zucchero bianco in una ciotola, poi aggiungere le uova e lo yogurt, infine il muesli e l’olio, lavorando delicatamente senza lisciare troppo l’impasto.
Riempire dei pirottini di carta o silicone (con questi ingredienti ne vengono 12/14), accomodarli in una teglia per muffin e, se si desidera, guarnire la superficie con qualche fiocco di muesli e pochissimo zucchero di canna.
Cuocere nel forno già caldo a 180 gradi per 15 minuti, poi a 200 gradi in funzione ventilata per altri 10 minuti, comunque fino a quando i muffin saranno belli gonfi e dorati.
Sfornare, lasciare raffreddare e mangiare, anche leggermente tiepidi sono deliziosi.

Nena
www.nenachocolatefactory.com
pic. Filippo Podestà

Mr.Nice Guy

dannatamente bello, dannatamente intelligente, praticamente perfetto.


Caricando...