Filetto di pollo battuto al coltello alla Fast Animals and Slow Kids

IMG_9462

Filetto di pollo battuto al coltello alla Fast Animals and Slow Kids

Ascolto consigliato: “Treno” by Fast Animals and Slow Kids

Band di punta del nuovo panorama punk e post Hardcore a livello nazionale negli ultimi anni, hanno un sound molto particolare, testi nei quali è quasi impossibile non riconoscersi e, soprattutto, una grande passione e un grande talento.
E allora anche noi ci buttiamo sul nuovo con un piatto molto classico, il petto di pollo ma qua nobilitato e reso saporito e morbido grazie alla battitura al coltello e agli aromi dell’orto.
Tutto accompagnato da deliziose verdure al forno, tutto da provare.

Filetto di pollo battuto al coltello alla Fast Animals and Slow Kids

Ingredienti per due persone:

400 gr di petto di pollo
Un mazzetto di aromi misti: salvia rosmarino timo maggiorana
2 patate dolci
3 carote
1 cipolla
4 pomodorini
1 zucchina
4 cucchiai di olio
Sale grosso e pepe qb

Procedimento:

Lavate il pollo e asciugatelo con carta da cucina.
Prendete gli aromi e tritate con il coltello le foglie, teneteli da parte e su un tagliare riducete i petti di pollo in striscioline e poi pian piano tritate la carne a mò di burger.
Aggiungete le spezie, poco sale e ricavate due grosse polpette.
Schiacciatele leggermente in modo che abbiano uno spessore di circa 2-3 cm.
Avvolgeteli in carta pellicola e metteteli in frigo.
Accendete il forno a 200°.
Mondate e lavate le verdure, tagliatele grossolanamente in pezzi non troppo piccoli, ad esempio la cipolla in 4 parti, la carota lo stesso e così via.
In una teglia mettete un foglio di carta forno leggermente bagnata, due cucchiai di olio e adagiatevi le verdure, aggiungete un po’ di aromi se vi sono rimasti.
Infornate e fate cuocere per circa 25 minuti.
Controllate la cottura, le verdure devono essere croccanti fuori e morbide dentro.
Se occorre cuocete ancora 10 minuti.
A questo punto aggiungete il sale grosso e lasciate nel forno caldo per 5 minuti.
Intanto togliete il pollo dal frigo, prendete una padella anti aderente e scaldatela sul fuoco a fiamma alta.
Oleate da entrambi i lati il pollo e mettetelo sulla padella calda.
Cuocete circa 3-4 minuti per lato, il pollo dovrà essere croccante fuori ma se premete leggermente deve uscire un liquido pulito e non rosa.
Salate con qualche chicco di sale grosso e mettete su un bel piatto con di fianco un po’ delle vostre verdure al forno.
Guarnite con qualche aroma e siete pronti a servire un intramontabile petto di pollo in versione moderna e rivisitata, una chicca!

Tania Gallus

Food writer, musicalmente curiosa, rock fashion victim, aperta a nuove esperienze culinarie e fondamentalmente pazza. Amante della musica rock soprattutto se accompagnata da qualcosa che sfrigola sui fornelli, proprio come un vecchio vinile sfrigola sul piatto. Cura la rubrica La Cucina in Vinile.


Caricando...