Mela In The Cage alla Genesis

Mela "In The Cage" alla Genesis

Questa è una di quelle ricette a cui ho accostato la musica dopo averla realizzata…
La mela in gabbia di sfoglia non poteva che essere “in the cage” e quindi immediato è stato il connubio con il capolavoro prog dei Genesis di Peter Gabriel degli anni ’70.
Oltretutto trovo sia un dolce fantastico, semplice e -se vogliamo- anche particolarmente sano, perciò lo consiglio vivamente!

Ingredienti per 4 persone:

4 mele “Ambrosia”
400 gr. di pasta sfoglia
1 tuorlo d’uovo
30 gr. di confettura extra di albicocche
40 gr. di zucchero
2 cucchiai di cannella in polvere
Gelato alla vaniglia

 

Preparazione:

mela-in-the-cage-genesis-1

Stendere la pasta sfoglia in modo che abbia uno spessore di circa 2-3 mm e ricavarne 4 quadrati di circa 20×20 cm.;
Togliere il torsolo alle mele e pelarle;
In una ciotola unire lo zucchero e la cannella e poi passarci le mele in modo da ricoprirle uniformemente con la miscela;

 

mela-in-the-cage-genesis-2

Dai ritagli di sfoglia avanzata ricavare quattro quadrati di circa 3×3 cm e piegarli in 4 in modo da ottenere 4 pezzettini di sfoglia dello spessore di circa mezzo centimetro con cui chiudere il foro inferiore di ogni mela;

 

mela-in-the-cage-genesis-3

Appoggiare le mele al centro del quadrato di sfoglia, riempire l’incavo con due/tre cucchiaini di confettura e poi chiudere la sfoglia sigillando bene i bordi;

 

mela-in-the-cage-genesis-4

Spennellare la superficie con il tuorlo e mettere in forno a 200° per circa 40′;
Lasciare raffreddare prima di servire;
Guarnire a piacere con gelato alla vaniglia o semplicemente con un po’ di zucchero a velo.

 

Mela "In The Cage" alla Genesis

Mela “In The Cage” alla Genesis

 

 

 

Vittoria Fitz Williams

Mamma, psicopatica, Rocky Balboa-dipendente, chef e chef pâtissier per il mio diletto e per il piacere di chi assaggia le mie creazioni, adoro la classica, l’hard&heavy e Tiziano Ferro. Ah, dimenticavo… di lavoro faccio il chimico.


Caricando...