Guinness Cake alla Thin Lizzy

guinness-cake-thin-lizzy-circle

Il 17 marzo è San Patrizio, la festa nazionale nella Repubblica di Irlanda, e pertanto un ottimo proposito per recarsi al pub e gustarsi una sana, rigenerante pinta di Guinness – che già di per se sarebbe un pasto completo, ma non perdiamoci in digressioni. Per festeggiare San Paddy quindi una ricetta deliziosa rubata alla presentatrice TV Gizzi Erskine: la Guinness Cake.

A chi dedicarla se non i Thin Lizzy, originari di Dublino e primi a reinterpretare la ballata irlandese “Whiskey in the Jar”?
Guinness cake alla Thin Lizzy

(foto e ricetta originale di Gizzi Erskine)

Ingredienti per la torta:

250 ml Guinness
250 gr. di burro
75 gr. di cacao in polvere
400 gr. di zucchero
142 ml. di panna acida (o panna da cucina)
2 uova medie
1 cucchiaio di estratto di vaniglia
275 gr. di farina
2.5 cucchiaini di bicarbonato

Ingredienti per la glassa:

300 gr. di Philadelphia light
150 gr. di zucchero a velo
125 ml. di panna da montare

Preparazione:

Preriscaldare il forno a 180°C ed imburrare preventivamente la teglia.

Versare la Guinness in una pentola, aggiungere il burro (tagliato a cubetti) e lasciare sul fuoco finchè il burro non si sia sciolto – a quel punto aggiungere il cacao e lo zucchero al composto.

A parte, sbattere le uova ed incorporare la panna acida e la vaniglia. Aggiungere quanto ottenuto nella pentola contenente il burro e la birra. Infine incorporare la farina e il bicarbonato al composto ottenuto.

Versare il composto nella teglia e cuocere nel forno per 45 minuti – un’ora. Lasciare raffreddare completamente la torta prima di ricoprirla con la glassa.

Per preparare la glassa, montare il Philadelphia fino a renderlo cremoso, mescolarlo con lo zucchero a velo e sbatterli assieme. Nel caso si usi una frusta elettrica, sarà necessario aggiungere il formaggio cremoso dopo lo zucchero a velo.

Aggiungere la panna e sbattere ulteriormente finchè non diventa sufficentemente compatta. Spalmare la glassa sulla torta raffreddata, a voler ricordare la schiuma della famosa birra.

CHEERS!

guinness cake alla thin lizzy

Fabiana Giovanetti

Emiliana trapiantata nella City, Fab è appassionata di marketing, giornalismo e qualsiasi cosa si possa etichettare con l’appellativo ‘geek’. Fab ha trovato nella cucina il suo giardino Zen personale. Tra quinoa e olio di cocco, la sua missione personale è introdurre i più scettici alla cucina alternativa che spazia dal “veganismo”, “crudismo” e i super-food.


Caricando...