Insalata di Patate e Polpa di Granchio alla J. S. Bach

insalata di patate_Bach

Insalata di patate e polpa di granchio alla Johann Sebastian Bach

Nell’enigmatico Canone 1 a 2 dell'”Offerta musicale” di J. S. Bach (1747), il manoscritto mostra un solo pentagramma il cui inizio è collegato con la fine. Questo spazio è topologicamente equivalente a un fibrato del segmento sulla circonferenza, conosciuto sotto il nome di nastro di Möbius. L’esecuzione simultanea dei due cammini semplice e retrogrado dà luogo a due voci, la cui simmetria determina una evoluzione reversibile. Un universo musicale è costruito e poi “decostruito” di nuovo nel silenzio.

Questo Canone è conosciuto anche come Crab canon (Canone del granchio)

Visto che non tutti gradiranno la versione iper classica di cui sopra, ascoltatevi anche questa versione jazz di un preludio (preludio in do minore, BWV 847) sempre di J.S. Bach.

Ecco la ricetta:

Ingredienti (per 4 persone):

200 gr. di polpa di granchio reale
500 gr. di patate
100 ml. di maionese
5 gr. di wasabi in pasta
olio extra-vergine d’oliva
limone
qualche rametto di aneto
sale e pepe

Preparazione:

Lavare e pelare le patate, tagliarle a cubetti di circa 1,5-2 centimetri di lato e cuocerle “al dente”.
Lavare e asciugare l’aneto; poi sminuzzarlo ricordando di tenerne da parte qualche rametto intero per la decorazione.
Se piace, aggiungere la pasta di wasabi alla maionese, in modo da renderla leggermente piccante.
Salare i cubetti di patate e condirli con la maionese e l’aneto sminuzzato (non usare tutta la salsa, tenerne da parte un po’ per la decorazione).
Condire la polpa di granchio con olio, succo di limone, sale e pepe.
Usando un coppapasta, disporre prima i cubetti di patate e sopra la polpa di granchio reale. Decorare con qualche “ciuffetto” di maionese e qualche rametto di aneto.
Se volete fare anche la maionese le dosi per circa 500 ml. sono:

1 uovo intero +  1 tuorlo
qualche goccia di limone
500 ml. di olio di semi di mais (o semi vari)

Mescolare le uova con il succo di limone e poi aggiungere a filo l’olio emulsionando con un mixer o un frullatore a immersione.

Insalata di patate_J.S.Bach

Vittoria Fitz Williams

Mamma, psicopatica, Rocky Balboa-dipendente, chef e chef pâtissier per il mio diletto e per il piacere di chi assaggia le mie creazioni, adoro la classica, l’hard&heavy e Tiziano Ferro. Ah, dimenticavo… di lavoro faccio il chimico.


Caricando...