Falafel “Kashmir” alla Led Zeppelin

Falafel "Kashmir" alla Led Zeppelin

Il falafel, piatto della tradizione mediorientale entra di diritto nella rubrica “Poca spesa tanta resa”: è infatti e’un antipasto economico e veloce nella preparazione, ad eccezione del tempo di ammollo dei ceci (12/24 ore).

Viste le origini del piatto, ho voluto abbinarlo ad una canzone di uno dei miei gruppi preferiti, i Led Zeppelin, la mitica “Kashmir”.

Ingredienti:

250 gr. di ceci o fave
1 cipolla piccola
3 spicchi d’aglio
2 cucchiai di prezzemolo
2 cucchiai di pane grattugiato
1 bustina di lievito chimico
2 uova
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaino di pepe
1 cucchiaino di cumino
1 cucchiaino di harissa o salsa piccante

Preparazione:

Lasciare i ceci in ammollo per 12/24h.
Una volta scolati frullate i ceci (crudi) con la cipolla, l’aglio e il prezzemolo nel vostro robot fino ad ottenere un impasto morbido al quale aggiungere il resto degli ingredienti.
Mescolare bene il tutto e formare delle polpettine.
Lasciarle riposare almeno mezz’ora in frigorifero prima di friggerle in abbondante olio a circa 170 gradi.
Servirle con una salsa allo yogurt ed un contorno di verdure di stagione.
Volendo si possono passare le polpette nei semi di sesamo.

 

Falafel "Kashmir" alla Led Zeppelin

Falafel “Kashmir” alla Led Zeppelin

Gianmarco Colloca

RockChef dalla nascita Da circa 25 anni nel circuito culinario mondiale. 25 anni dedicati alla mia passione.....cucinare e viaggiare. Ho viaggiato molto per lavoro....una vita di" sacrificio" che mi ha portato nei luoghi più belli del mondo. Dal kenya a Bermuda fermandomi qua e la. Ovviamente con me portavo sempre la mia musica preferita.....il ROCK


Caricando...