Crostini di tonno alla Queen

crostini_di_tonno_queen

Ascolto consigliato: “A Kind of Magic”by The Queen

Tempo di preparazione: 15 minuti
Tempo di cottura: 8 minuti

Per rendere omaggio a questo Re del mare cercheremo di conservare tutto il suo gustoso sapore utilizzando ingredienti delicati e semplici.
Ho provato a fare questo antipasto per una cena improvvisata tra amici quando sono stata nella meravigliosa terra che mi ha dato i natali, l’isola di Sant’Antioco, in Sardegna.
E’ un piatto facile da eseguire, l’unica cosa che dovrete andare a cercare è il pane carrasau che in questo caso sarà “Guttiau” e cioè condito con olio e sale.
Semplice da realizzare e di grande effetto, qualcosa di magico proprio come suggeriscono i favolosi The Queen con questo grande classico della musica Rock.

Crostini di tonno alla Queen
Ingredienti per 4 persone:

4 fette di pane carrasau
250gr di tonno alalunga affumicato
4 zucchine
1 peperoncino fresco
2 spicchi di aglio
4 cucchiai di olio e.v.
Sale e pepe qb

Procedimento:

Accendete il forno a 200°.
Prendete le fette di pane Carrasau e adagiatele su una teglia coperta di carta forno, cercate di non sovrapporle.
Condite con 2 cucchiai di olio, sale e pepe e infornate per almeno 5 minuti, fino a che il pane non diventerà ancora più croccante.
Sfornate e lasciate riposare qualche minuto.
Mondate e lavate le zucchine e tagliatele a pezzettoni.
Immergete in un tegame di acqua bollente e fate cuocere per 5-6 minuti. Salate in modo che rimangano belle verdi.
Appena sono morbide scolatele.
Intanto tagliate a fette sottili il tonno e mettetelo su una terrina.
Copritelo con un cucchiaio di olio e lasciatelo là fino al momento di utilizzarlo.
In una padella mettete l’aglio schiacciato e il peperoncino tagliato a rondelle
Insieme ad un cucchiaio di olio.
Fate rosolare a fuoco medio e aggiungete le zucchine.
Saltate e schiacciatele leggermente con una forchetta, aggiustate di sale se serve.
Siamo pronti a comporre il nostro antipasto.
A me piace servirlo su un tagliere di legno, vedete voi…
Tagliate il pane Carrasau con le mani in pezzi grandi come crostini.
Mettete su ciascuna fetta un po’ di zucchine, dovete fare una piccola piramide.
Sulle zucchine adagiate una fetta di tonno e condite con una goccia dell’olio che avete usato per il tonno.
Sistemate le tartine in un bel tagliere di legno e il vostro antipasto è pronto. Ideale da gustare in una sera di fine estate accompagnato da un buon bicchiere di Cannonau Rosato, un’accoppiata magica.

Tania Gallus

Food writer, musicalmente curiosa, rock fashion victim, aperta a nuove esperienze culinarie e fondamentalmente pazza. Amante della musica rock soprattutto se accompagnata da qualcosa che sfrigola sui fornelli, proprio come un vecchio vinile sfrigola sul piatto. Cura la rubrica La Cucina in Vinile.


Caricando...