Zuppa alla Zucca e Patate Dolci Joy Division

Zuppa alla Zucca_alla_joy_division

Zuppa alla Zucca e Patate Dolci Joy Division

Il tempo é propizio, l’atmosfera é sempre più fredda, e con Dicembre alle porte vivo unicamente di zuppe e curry, quindi ho deciso di combinarle con i pochi ingredienti rimasti in casa: una zucca, del cocco essiccato, e delle patate dolci. La ricetta della zuppa alla zucca e patate dolci é molto semplice, ma particolarmente gustosa, soprattuto quando le temperature arrivano a toccare lo zero.

A questo giro dedichiamo la ricetta ai Joy Division: sarà il freddo gelido, sarà il cosiddetto winter-blues, ma cascano proprio a pennello.

Tags: vegan, nut free

zuppa alla zucca e patate dolci Joy Division

(3-4 persone)

Ingredienti:

una zucca piccola
4 patate dolci
una cipolla
due spicchi di aglio
120gr.di cocco essiccato
500ml.brodo vegetale
un cucchiaio di olio di cocco
cumino
coriandolo
pepe nero
noce moscata

Preparazione

Tagliare a pezzi e far bollire la zucca (rimuovere la buccia sarà molto più facile una volta lasciata cuocere per 10-15 minuti).

Sminuzzare e soffriggere la cipolla con l’olio di cocco, aggiungere l’aglio e lasciar cuocere per 2 minuti. Aggiungere le spezie, il cocco essiccato e lentamente il brodo a fuoco medio alto. Aggiungere le patate dolci, tagliate a cubetti. Far cuocere per 10 minuti, nel mentre pulire la zucca (io ho arrostito i semi con un po di paprika e sale, ottimo snack pomeridiano). Dopo aver portato a bollore, aggiungere la zucca, abbassare il fuoco e lasciar cuocere per 20 minuti. Io ho preferito lasciare la zuppa non completamente vellutata, ma nel caso non si volessero i pezzetti di patata e zucca, dopo averla lasciata freddare la si può frullare.

Zuppa alla Zucca_joy division

Fabiana Giovanetti

Emiliana trapiantata nella City, Fab è appassionata di marketing, giornalismo e qualsiasi cosa si possa etichettare con l’appellativo ‘geek’. Fab ha trovato nella cucina il suo giardino Zen personale. Tra quinoa e olio di cocco, la sua missione personale è introdurre i più scettici alla cucina alternativa che spazia dal “veganismo”, “crudismo” e i super-food.


Caricando...