Quinoa Cookies a la Katrina & The Waves

quinoa cookies

Finalmente sono tornata al mio angolo culinario preferito: a trasferimento concluso, con internet installato, finalmente mi sono potuta godere una lazy Sunday con la S maiuscola.

Non c’è niente meglio per una giornata in totale relax che un po’ di tempo speso ai fornelli, soprattutto quando si tratta di sperimentare nuove ricette. Questi biscottini sono adattati dalla ricetta di Healthful Pursuit, con un paio di accorgimenti (ed aggiustamenti) i Banana Bread Quinoa Cookies sono assolutamente deliziosi e…beh a quanto pare uno tira l’altro! La quinoa rende il composto morbido ma compatto, e grazie alla banana non sentirete la mancanza di lievito o uova.

Il sole di stamane mi ha reso particolarmente di buon umore, e la annessa corsa mattutina non può che chiamare per Katrina & The Waves “Walking on Sunshine”. E ricordatevi, un biscotto tira l’altro! Che dite, vi sono mancata?

Enjoy!

Banana Bread Quinoa Cookies a la Katrina & The Waves

adattata da Healthful Pursuit

Tags: dairy free, egg free

Ingredienti (24 biscotti)

180gr. Quinoa
acqua
240gr. farina integrale
½ cucchiaino di cannella
100gr. zucchero di cocco grezzo (sostituti: zucchero di canna, miele)
2 cucchiai di olio di mandorla
1 banana, schiacciata con una forchetta

Preparazione:

Cuocere la quinoa, portare l’acqua a bollore e cuocere a fuoco lento per 15 minuti. Scolare e lasciare raffreddare. Scaldare il forno a 180 gradi, preparare una piastra e ricoprirla con carta da forno. Combinare gli ingredienti asciutti in una ciotola, aggiungere la quinoa, mescolare in modo che la quinoa si ricopra uniformemente.

Mescolare gli ingredienti bagnati in una ciotola, aggiungere la banana, mescolare ed aggiungere alla ciotola di ingredienti asciutti. Un cucchiaino alla volta, creare piccole palline e schiacciare con il palmo della mano sulla carta da forno. Non è necessario lasciare molto spazio tra i biscotti, in quanto non tendono a lievitare. Cuocere in forno per 20-25 minuti.

Togliere dal forno, lasciare freddare per 10 minuti prima di trasferirli in un contenitore, in quanto la quinoa cotta tende a mantenere l’interno del biscotti particolarmente bagnato, ma con un po di pazienza si induriranno a dovere.

I quinoa cookies possono essere conservati in frigorifero per 7 giorni in un contenitore.

quinoa cookies_katrina and the waves

Fabiana Giovanetti

Emiliana trapiantata nella City, Fab è appassionata di marketing, giornalismo e qualsiasi cosa si possa etichettare con l’appellativo ‘geek’. Fab ha trovato nella cucina il suo giardino Zen personale. Tra quinoa e olio di cocco, la sua missione personale è introdurre i più scettici alla cucina alternativa che spazia dal “veganismo”, “crudismo” e i super-food.


Caricando...