Insalata di Quinoa, Carote e Fagiolini alla Primal Scream

insalata_quinoa_carote_fagiolini_primal_scream

Vi presento la quinoa, un altro “superfood” altamente proteico, facilmente digeribile e spesso scambiato per graminacea è in realtà un seme, ma il suo procedimento di cottura è simile a quello del riso. Soprattutto nel periodo estivo, la quinoa è ottima in insalate calde e fredde (io ho arbitrariamente dato alla quinoa genere femminile, quindi assecondatemi!) Insalata di Quinoa, Carote e Fagiolini è una ricetta colorata e velocissima, soprattutto se l’insalata si prepara durante la cottura della quinoa.

Ad accompagnarmi durante la preparazione oggi i Primal Scream, gruppo cult della scena inglese degli anni 90 e non solo durante il boom delle droghe e post-psichedelia, da poco tornati con l’ottimo disco “More Light”. Ci pensavo proprio ieri, Bobby Gillespie sembra non invecchiare mai. Devo assolutamente scoprire il suo segreto.

Insalata di Quinoa, Carote e Fagiolini alla Primal Scream
per 2 persone
Tag: vegetarian, dairy-free, grain-free

Ingredienti:

220 gr. fagiolini, sminuzzati
240 gr. quinoa
4 carote alla julienne,
1 cipollotto sminuzzato
60 gr. uvetta
120 gr. nocciole tostate, tagliate a metà (o granella di nocciole)
60 gr. cranberries

Condimento:

2 cucchiaini di miele (io ho usato miele biologico, più compatto)
succo di un limone medio
2 cucchiai di olio di oliva
sale marino e pepe a piacere

Preparazione:

Accendere il forno a 200°C.
Cuocere i fagiolini in una pentola di acqua bollente salata per 5 minuti, per poi rimuoverli con uno scolapasta.
Riutilizzare l’acqua per cuocere la quinoa (circa 15 minuti, fino a che i granelli non diventino quasi trasparenti).
Tagliare le carote alla julienne, mettere le carote in una ciotola con un cucchiaio di olio e mescolare.
Riporre le carote su una teglia ricoperta di carta da forno, spolverare con un pizzico di sale, e cuocere per 5-6 minuti, finchè i bordi non sono leggermente dorati.
Per il condimento ammorbidire il miele nel microonde per circa 20-30 secondi, unire all’olio e il succo di limone.
Insaporire con sale e pepe a piacere.
In una ciotola combinare i fagiolini, la quinoa, le carote, il cipollotto sminuzzato e l’uvetta.
Aggiungere il condimento e mescolare.
Servite nei piatti l’insalata di Quinoa, guarnendola con cranberries e nocciole tostate.

insalata di quinoa primal scream

Fabiana Giovanetti

Emiliana trapiantata nella City, Fab è appassionata di marketing, giornalismo e qualsiasi cosa si possa etichettare con l’appellativo ‘geek’. Fab ha trovato nella cucina il suo giardino Zen personale. Tra quinoa e olio di cocco, la sua missione personale è introdurre i più scettici alla cucina alternativa che spazia dal “veganismo”, “crudismo” e i super-food.


Caricando...