Cavolo rosso brasato con mela alla Anna Calvi

cavolo_brasato_anna_calvi_big

Non so voi, ma io ho voglia di autunno. Ho voglia di zuppe, cioccolate calde, maglioni sformati, e serie TV (sono correntemente in fissa per Spaced, con protagonisti accoppiata Nick Frost & Simon Pegg).

Nella consegna settimanale di frutta e verdura biologica mi sono ritrovata un enorme cavolo rosso, e fino all’ultimo ho indugiato ad utilizzarlo, curiosa e incerta su come utilizzarlo al meglio (è un mostro di dimensioni enormi). Tra una ricerca e l’altra sono imbattuta nel cavolo rosso brasato con mela, ricetta molto popolare nel periodo autunnale, e ho deciso di dargli una chance. Il mix di aceto, miele, e mela addolcisce il cavolo rosso, ammorbidendolo sensibilmente gia dopo la prima mezz’ora di cottura.

La ricetta è dedicata in questo caso alla londinese Anna Calvi, che ha rilasciato in settimana il nuovo album ‘One Breath’.

Ora preparatevi una cioccolata calda, indossate le vostre pantofole preferite ed enjoy!

Cavolo rosso brasato con mela alla Anna Calvi

(sei persone)

Tag: vegetarian, nut-free, dairy-free

Ingredienti:

1/2 cavolo rosso, tagliato finemente
1 cipolla, sminuzzata
1 mela, tagliata a cubetti (io ho preferito tenere la buccia)
zenzero grattugiato
1 cucchiaio di miele
75ml aceto balsamico
100ml aceto di mele
un cucchiaio di olio d’oliva
sale himalaiano e un pizzico di pepe

Preparazione:

Scaldare olio e due bicchieri di acqua in una pentola abbastanza grande per contenere tutti gi ingredienti. Non appena l’acqua bolle aggiungere gli ingredienti, partendo dal cavolo. Mescolare di tanto in tanto, e cuocere per un’ora.

Aggiungere acqua se necessario per evitare che il fondo si bruci. Il cavolo è pronto quando rilascia i suoi zuccheri naturali e diventa tenero. Insaporire a piacere e servire.

cavolo rosso_anna calvi

Fabiana Giovanetti

Emiliana trapiantata nella City, Fab è appassionata di marketing, giornalismo e qualsiasi cosa si possa etichettare con l’appellativo ‘geek’. Fab ha trovato nella cucina il suo giardino Zen personale. Tra quinoa e olio di cocco, la sua missione personale è introdurre i più scettici alla cucina alternativa che spazia dal “veganismo”, “crudismo” e i super-food.


Caricando...