Sette piccoli peperoni di GianPiero Perone

peperoni_ripieni_giampiero_perone

Ecco la ricetta di Gianpiero Perone, comico e attore torinese.
Ha di recente inciso un cd con canzoni strepitose dal titolo “LA MUSICA DEI GIORNI” tutto da ascoltare.

Protagonista di Colorado con il suo personaggio Il Principe Cacca ha fatto impazzire il pubblico di grandi e piccini, ma ancora lo ricordiamo in Zelig Off, tanta tv e tanto cinema..

Ma oggi ci stupisce con la sua ricetta!
Chi ha detto che i peperoni sono pesanti da digerire?!

Leggete un po’.. e buon appetito!

Serena

Sette piccoli peperoni

Ingredienti:

7 piccoli peperoni
Due spicchi d’aglio triturati finemente

Ripieno per ogni peperone:

Due cucchiai abbondanti di pangrattato
Un cucchiaio di miscela pecorino/parmigiano grattugiati in proporzione uguale
Un cucchiaino scarso di origano
Un cucchiaino di prezzemolo tritato finemente
Due cucchiai abbondanti di olio extra vergine d’oliva

Variante: mezzo cucchiaino di capperi tritati

Procedimento:

Lavare bene i peperoni e tagliare la calotta che servirà per ricoprirli.
Eliminare dall’interno del peperone e della calotta filamenti e semi.
Preparare il ripieno mescolando insieme il pangrattato, la miscela di parmigiano e pecorino, l’origano, il prezzemolo, l’aglio ed infine l’olio. Deve risultare un impasto omogeneo nè secco nè oleoso.
Riempire ogni piccolo peperone con due cucchiai di impasto e riposizionare la calotta. Oliare la teglia e disporre i peperoni ripieni. Cospargere un po’ di olio su ogni peperone.
Cuocere a170/180 gradi per circa un’ora e mezza.
La cottura dovrà appassire i piccoli peperoni e non scottarli.
Sfornarli e servirli. Sono ottimi sia caldi che freddi. Buon appetito!

“Se i Dieci piccoli indiani di Agatha Christie hanno popolato di incubi le vostre notti, non potete nemmeno immaginare cosa siano capaci di fare i Sette piccoli peperoni di Gianpiero Perone, soprattutto se mangiati di sera e freddi di frigo!!! Il consiglio è di farli servire da un bravo esorcista e annaffiare il tutto con un Lacrima Christi (che non è il cugino di Agaha) lanciato direttamente dall’aspersorio! Vi dico solo che una volta mia suocera, dopo averli assaggiati, è diventata verde, ha cominciato a parlare in cirillico e a torcere il collo di 360 gradi! A parte gli scherzi, una ricetta che sfata la diceria sulla pesantezza dei peperoni, un piatto leggero e gustosissimo (per la pesantezza della suocera invece pare proprio che non si possa fare niente).”

Serena Maratea

Attrice e speaker radiofonica. Eclettica Presentatrice di cabaret e di programmi istituzionali itineranti per l'italia. La Metereologa de "L'Almanacco del Gene Gnocco" su Rai 3 è diventata anche giornalista in spettacoli comici e di grande divertimento.. Ora la trovate anche qui con i suoi amici attori e cabarettisti per tante ricette succulenti e divertenti! Proprio come lei!


Caricando...