Filetti di Cernia e Patate alla Felipe

filetti di cernia_con_patate_di_felipe

Filetti di Cernia con Patate alla Felipe.

Sono un comico che cerca di fare sorridere anche attraverso le ricette dei piatti che cucino per mio puro diletto, oltre che per esigenze dettate dalla mia fisiologia. La cucina è fantasia, divertimento, necessità e passione. Io vivo di fantasia divertendomi, cercando inoltre di mettere tanta passione, perfino nelle necessità.

www.gianlucaberetta.com

Filetti di Cernia con Patate

Ingredienti:

filetti di cernia (freschi o decongelati che è più facile)
patate
olio extra vergine d’oliva
capperi (una manciatina di mano bimbesca)
origano o rosmarino (gusto personale se non danno noia in bocca le foglioline impazzite)
olive nere (magari taggiasche sennò … fate voi)
prezzemolo (meglio fresco ma anche secco)
sale ( non esagerare perché le erbe fanno la loro parte)

Preparazione:

filo d’oev a coprire il fondo della padella poi uno strato di patate a fettine sottili, sale, prezzemolo e origano (o rosmarino) quindi coprire le patate con uno strato di filetti di cernia e un voilà (poco poco) di sale, origano (o rosmarino) e 4/5 capperi (o quanti ne volete mettere voi) e ancora a coprire patate condite come sopra quindi le olive e qualche cappero ancora , un filo d’olio e cuocere con coperchio per 30-40 minuti. ho aggiunto un pianto commovente di vino malvasia secco (altro vino bianco secco non farà di voi un perdente) durante la cottura. il palato ha ampiamente ringraziato!

Il Vino consigliato da Vania Valentini:

Abbino qui un vino assolutamente delizioso e recentemente premiatissimo: il Donna Adriana delle cantine Castel de Paolis.

Prodotto in Lazio con uve Viogner, Malvasia Puntinata e uve Sauvignon, questo vino si presenta al calice con un luminosissimo colore dorato intenso. Al naso è un tripudio di delicati profumi che vanno dalla frutta esotica, al pompelmo, la frutta bianca e i fiori gialli. Al palato la stoffa è morbida pur presentando una bellissima acidità e una spiccata mineralità. Piacevolissimo e persistente, con il frutto che ritorna nel finale. Da servire ad una temperatura di 6-8 C°

Gianluca “Felipe” Beretta di Serena Maratea

E’ un comico, cabarettista, attore.. Fancazzista.. ops, fantasista!! Il suo nome d’arte è Felipe, dice di fare un po’ di tutto purché sia poco. Ma a me non sembra affatto infatti gusta la vita proprio come quando prepara piatti raffinati come lui. Tra i suoi mille personaggi c’è un’irresistibile “Cavia umana” e i suoi mille altri volti lo hanno reso noto a Colorado, Zelig, Metropolis e altro ancora.. Ora gustatevelo al meglio con la sua ricetta da chef!!! Buon appetito!

filetti di cernia_felipe

Serena Maratea

Attrice e speaker radiofonica. Eclettica Presentatrice di cabaret e di programmi istituzionali itineranti per l'italia. La Metereologa de "L'Almanacco del Gene Gnocco" su Rai 3 è diventata anche giornalista in spettacoli comici e di grande divertimento.. Ora la trovate anche qui con i suoi amici attori e cabarettisti per tante ricette succulenti e divertenti! Proprio come lei!


Caricando...