Il Pranzo del Ringraziamento alla Stephen King – 4/6 I Contorni

il pranzo del ringraziamento_christine

Come si narra in “Christine”: «All’ospedale servivano il pranzo del Ringraziamento dalle undici del mattino sino all’una del pomeriggio. I contorni erano una cucchiaiata di patate schiacciate della misura di una palla da baseball e una mestolata simile di zucca congelata di un arrogante colore arancione fluorescente». Ecco alcuni semplici e tipici contorni per accompagnare il vostro tacchino:

Casseruola di patate dolci

Ingredienti:

1 kg. di patate dolci.
2 uova
50 gr. di margarina
110 gr. di zucchero di canna
230 gr. di latticello
1 punta di un cucchiaio di bicarbonato
1/2 cucchiaio di noce moscata
1/2 cucchiaio di cannella

Preparazione:

Riscaldare il forno a 180 gradi.
Bollire le patate.
Pelare e poi schiacciare le patate.
Aggiungere le uova e la margarina tenuta a smollare a temperatura ambiente.
Aggiungere lo zucchero.
Versare lentamente il latticello continuando ad impastare il composto.
Aggiungere il bicarbonato, la noce moscata e la cannella.
Finire di impastare e infornare per un’ora in una pirofila.

Vellutata di Zucca

Ingredienti:

1 kg. di polpa di zucca
500 cl. di acqua
500 cl. di crema di latte
Tabasco
3 cucchiai di olio
1 cucchiaino di origano secco
Sale e pepe qb.
2 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
250 gr. di pane raffermo

Preparazione:

Tagliare la zucca a cubetti.
Metterla in una pentola e coprirla di acqua.
Cuocere a fuoco medio sino a che la zucca non è pronta.
Accendere il grill del forno.
Scolare la polpa e frullarla aggiungendo la crema di latte, qualche goccia di tabasco, prezzemolo e sale.
Rimettere il composto sul fuoco basso sino a raggiungere la consistenza desiderata.
Tagliare a cubetti il pane.
Mettere i cubetti nella leccarda, cospargerli con un cucchiaio di olio e con l’origano.
Infornare per un paio di minuti, girare e lasciarli grigliare altri due minuti.
Servire la crema, aggiungere olio e pepe nei piatti e guarnire con i crostini caldi.

Pane di Granturco (dosi per mezzo chilo)

Ingredienti:

230 gr. di farina gialla
250 gr. di farina 00
2 cucchiaini di sale
1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
2 cucchiaini di lievito disidratato
2 cucchiai di zucchero
3 uova sbattute
45 cl. di latte
60 gr. di burro a temperatura ambiente

Preparazione:

Scaldare il forno a 210 gradi.
Mischiare le farine alle altre polveri e disporle a forma di vulcano.
Aggiungere le uova e amalgamare.
Aggiungere il latte mentre impastate e per ultimo il burro.
Ungere uno stampo di metallo e inserire la pasta.
Infornare per una ventina di minuti.
Il pane è pronto quando, inserendo uno stuzzicadenti, ne uscirà asciutto.


Piccola bibliografia:
Danse Macabre

La settimana prossima: la MeatPie.

il pranzo del ringraziamento_a tavola con stephen king

Luca Fassina

Giornalista, sceneggiatore, scrittore, sono alla costante ricerca di qualcosa su cui concentrare le mie parole. Nato professionalmente con la redazione di Hard!, oggi scrivo per Classic Rock Lifestyle, Metal Maniac, Sergio Bonelli, Tsunami e, se hai un progetto, chiamami che ne parliamo. ‘A Tavola con Stephen King’ è un viaggio culinario tra le pagine colanti orrore, sangue e ketchup di uno degli scrittori più rock di sempre.


Caricando...