Il Pranzo del Ringraziamento alla Stephen King – 6/6 Gli Avanzi

il pranzo del ringraziamento_a tavola con stephen king

Il Pranzo del Ringraziamento alla Stephen King – 6/6 Gli Avanzi

In “Danse Macabre“, King racconta: «Abbiamo mangiato gli avanzi […] e quando Tabby ha portato in tavola il tacchino per la quinta o sesta volta, mio figlio Joe, che allora aveva cinque anni, si è messo a urlare ‘dobbiamo mangiare questa merda ANCORA?’ non ricordo se abbiamo riso a crepapelle, se gli ho dato uno scappellotto o se ho fatto entrambe le cose». Ecco una semplice e veloce ricetta per fare un polpettone per otto persone.

Ingredienti:

1 chilo di carne di tacchino macinata
Un bicchiere di latte
120 gr. di pan grattato
2 uova
300 gr. di fontina tagliata a cubetti
3 cucchiaini di sale
Ketchup o passata di pomodoro
Pepe a piacere

Preparazione:

Preriscaldare il forno a 200 gradi.
In un recipiente miscelare a mano la carne, il latte, il pangrattato, le uova, sale e pepe.
A impasto ultimato modellare nella forma desiderata e inserire in profondità i cubetti di formaggio.
Mettere il polpettone in una teglia o pirolifa da forno con i bordi alti.
Spennellare la superficie con il ketchup, o passata di pomodoro semplice.
Infornare e cuocere per un’ora.

Approfondendo:

Nonostante il meatloaf, o polpettone per dirlo all’italiana, abbia avuto origine nel Nord Europa (Germania, e Olanda in particolare) e sia il cugino a tutti gli effetti delle nostre polpette, è un piatto veramente diffuso ed amatissimo anche negli Stati Uniti, dove probabilmente è stato portato dai primi emigranti nella seconda metà del Seicento. In questa ricetta, una variante dell’originale preparata con carni di maiale ed agnello, useremo la carne di tacchino avanzato dal capitolo precedente come ingrediente principale. Velocissimo e veramente facile da preparare, è ottimo come secondo piatto, ma da usare anche come piatto unico accompagnato da verdure.

Piccola bibliografia:
Danse Macabre

il pranzo del ringraziamento_a tavola con stephen king

Luca Fassina

Giornalista, sceneggiatore, scrittore, sono alla costante ricerca di qualcosa su cui concentrare le mie parole. Nato professionalmente con la redazione di Hard!, oggi scrivo per Classic Rock Lifestyle, Metal Maniac, Sergio Bonelli, Tsunami e, se hai un progetto, chiamami che ne parliamo. ‘A Tavola con Stephen King’ è un viaggio culinario tra le pagine colanti orrore, sangue e ketchup di uno degli scrittori più rock di sempre.


Caricando...