Il bassista dei System Of A Down contro Serj Tankian: “Ci stai tenendo da parte!”

system-of-a-down

Mentre c’è grande attesa per l’unica data italiana dei System of a Down nel nostro Paese (27 agosto alla Fiera Milano Live di Rho), l’equilibrio della formazione sembra turbato dalle esternazioni “virtuali” del bassista Shavo Odadjian, Sul suo profilo Facebook il musicista ha condannato apertamente il comportamento del leader Serj Tankian, che a suo avviso avrebbe “messo da parte” la band. I System Of a Down entrarono in pausa nel 2006 e da allora il cantautore di origini armene si è alacremente impegnato  come solista, tra collaborazione con numerosi artisti e vari progetti laterali, come per i recenti album “Orca” e “Jazz-Is-Christ”. Odadjian ha criticato pubblicamente Tankian, durante un botta e risposta con i suoi fan che lo interrogavano circa l’uscita di un nuovo album. “Non è colpa nostra, è Serj che non vuole fare un nuovo album” ha evidenziato in un post “Lo stiamo aspettando. Forse lui ora mi odierà per aver detto le cose come stanno. Scusate gente!! Sono pronto a fare un nuovo album con qualcuno che voglia essere il cantante dei System, non con chi dobbiamo elemosinarela presenza. Ci sta tenendo da parte da 7 anni, che dobbiamo fare…attendere altri 5 anni o fare un disco senza di lui?“. Secondo il bassista, la lunga attesa per un nuovo capitolo discografico sarebbe quindi da imputare a Tankian, più coinvolto dalle sue iniziative soliste che dalle sorti della band. Il bassista ha poi chiesto ai suoi supporter se preferissero avere una band senza un cantante o con qualcuno totalmente nuovo alla voce, definendosi “furioso” per il comportamento tenuto dal leader in tutto questo tempo. Il resto della band non ha esitato a prendere le distanze dalle “riflessioni” di Shavo Odadjianm, pubblicando un comunicato “ufficiale” nella fan page di Facebook: “I messaggi lasciati nella mattinata da Shavo sulla sua pagina personale non riflettono i sentimenti dell’intera band. Chiariamo che la line-up si esibirà al completo nelle date già fissate. Con rispetto per la nuova musica dei System of a Down, sebbene non esista accordo sull’uscita di un nuovo album, riteniamo che la nostra totale presenza sia il miglior modo per essere fedeli al gruppo e ai nostri fan“. Ora i fan si chiedono se questo “sfogo” telematico avrà delle conseguenze sull’assetto del gruppo.


By Liveradio365.com

liveradio365

Siamo nati nel segno di un’unica grande passione: il rock! 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 trasmettiamo la migliore musica di tutti i tempi, gli indimenticabili classici affiancati alle novità del momento e alle grandi anteprime. Vi offriamo le rock news più aggiornate, tante rubriche, concerti e curiosità, arricchite da un'ampia programmazione di intrattenimento, sport e informazione. Tutto il rock che vuoi lo puoi trovare solo qui…perchè noi lo amiamo proprio come voi. www.liveradio365.com


Caricando...