“Hunter of invisible game”, il debutto di Bruce Springsteen come regista

bruce-springsteen-4

C’è sempre una prima volta, anche per un veterano come Bruce Springsteen. Dopo aver trascorso 40 anni della sua vita sui palchi di tutto il mondo, tra sale di registrazione, viaggi e prove, il Boss si cimenta dietro la macchina da presa. Un’esperienza nuova ed entusiasmante dall’alto dei suoi 64 anni. il rocker del New Jersey ha già avuto a che fare con il campo del cinema, avendo composto i temi musicali per registi del calibro di Spike Lee e Tim Robbins e conquistando anche un Oscar per la migliore canzone con “Streets of Philadelphia”. Ora Springsteen debutta come regista, firmando con Thom Zimnye – già direttore del documentario “Bruce Springsteen and the E Street Band: Live in New York City” – il suo primo cortometraggio “Hunter Of Invisible Game”. Svelata, così, l’immagine che campeggiava qualche giorno fa sul profilo Facebook del cantautore (a lato) che rappresenta il poster della pellicola. Pochissimi finora gli indizi sul film: oltre alla data di uscita del 9 luglio, che avverrà sul sito ufficiale del cantautore, il titolo riprende quello di una traccia appartenente all’ultimo album “High Hopes”. E’ quindi possibile che sia un lungo clip legato proprio a quel brano: non resta che attendere il prossimo mercoledì!

By Liveradio365.com

liveradio365

Siamo nati nel segno di un’unica grande passione: il rock! 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 trasmettiamo la migliore musica di tutti i tempi, gli indimenticabili classici affiancati alle novità del momento e alle grandi anteprime. Vi offriamo le rock news più aggiornate, tante rubriche, concerti e curiosità, arricchite da un'ampia programmazione di intrattenimento, sport e informazione. Tutto il rock che vuoi lo puoi trovare solo qui…perchè noi lo amiamo proprio come voi. www.liveradio365.com


Caricando...