Eddie Vedder temeva di non riuscire più a suonare la chitarra

Eddie-Vedder

Mentre accresce l’attesa dei fan per il nuovo album dei Pearl Jam “Lightening bolt”, in uscita il 15 ottobre, il frontman Eddie Vedder rivela le paure che hanno contraddistinto gli ultimi anni, in particolar modo le conseguenze di un infortunio alla schiena che gli hanno fatto temere per l’uso delle mani e, conseguentemente, la sua capacità di suonare la chitarra. “Guardandomi alle spalle in effetti il problema si è dimostrato meno grave del previsto, ma quando mi trovavo ad affrontarlo non sapevo realmente se sarei riuscito a suonare ancora” ha spiegato a Rolling Stone. “Mi immaginavo seduto a fianco di Mike (McCready) e Stone (Gossard) urlando gli accordi da fare. ‘No, fai un B-minore! Vai al B-minor-7!’”. Le sensazioni scaturite da questa condizioni è una delle esperienze che ha contribuito a delineare il nuovo disco, ma Vedder nega che ci siano atmosfere eccessivamente “negative”, come da alcuni è stato fatto notare: “Ti dicono di scrivere quel che tu conosci. Penso che questa sia una cosa che tutti conosciamo, quella di vivere ogni giorno e di avere coscienza che prima o poi ci sarà una fine” ha riflettuto il leader “Mi trovo a vivere una forma migliore che negli anni passati. Questo perchè mi sono confrontato con la vecchiaia delle persone, ho avuto a che fare con la morte. Molti di noi vivono nel rifiuto, considerato il modo in cui trattiamo i nostri corpi. Così per vivere più a lungo, dovremmo cominciare a trattarci in modo migliore”. Vedder ha anche lasciato intendere che non si dovrà attendere a lungo come questa volta – quattro anni dal precedente “Backspacer” – per ascoltare un successivo lavoro in studio della band: “Mettere insieme un disco è piuttosto scioccante per l’intera struttura. Probabilmente quando si prende più tempo tra un disco ed un altro è perchè si dà maggiore importanza ai lavori. Forse un altro album uscirà nel prossimo anno, ma non sarà materiale meramente accumulato”.


By Liveradio365.com

liveradio365

Siamo nati nel segno di un’unica grande passione: il rock! 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 trasmettiamo la migliore musica di tutti i tempi, gli indimenticabili classici affiancati alle novità del momento e alle grandi anteprime. Vi offriamo le rock news più aggiornate, tante rubriche, concerti e curiosità, arricchite da un'ampia programmazione di intrattenimento, sport e informazione. Tutto il rock che vuoi lo puoi trovare solo qui…perchè noi lo amiamo proprio come voi. www.liveradio365.com


Caricando...