Courtney Love: “Kurt Cobain cercò disperatamente di essere una rockstar”

kurt

Tutti coltiviamo nel nostro immaginario l’idea di un Kurt Cobain schivo, restio dai concetti di fama e celebrità. Una rappresentazione nata anche per il suo carattere tormentato e anti-convenzionale, che viveva con sofferenza lo status di cantautore più seguito del momento. Ma a 20 anni dalla sua morte veniamo a scoprire che in realtà questa immagine era stata costruita quasi ad hoc dal cantante, che in realtà sembra cercasse in maniera quasi disperato il successo. A svelarlo sono state le parole della vedova Courtney Love, estratte da una mini-serie su National Geopgraphic dedicata agli anni ’90 e tesa ad analizzare anche l’ascesa della formazione di Seattle. “Kurt aveva contattato tantissime label, dalle più piccole alle major, per essere inserito nel loro roster di artisti. Scriveva loro dicendo ‘Vi pagheremo, fateci entrare nella vostra etichetta‘” ha dichiarato la cantante. I tentativi dell’icona grunge contrasterebbero nettamente con l’idea che Cobain rifugisse le luci dei riflettori: “Si stava dannando per diventare la più grande rockstar del mondo. Ma la fece sempre apparire come se fosse stata un’imposizione per lui“. Queste nuove affermazioni seguono quelle dei giorni scorsi, in cui la Love avrebbe constatato la necessità di “fare ammenda” verso Dave Grohl, dopo un ventennio di rapporti algidi e ricchi di tensione.

By Liveradio365.com

liveradio365

Siamo nati nel segno di un’unica grande passione: il rock! 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 trasmettiamo la migliore musica di tutti i tempi, gli indimenticabili classici affiancati alle novità del momento e alle grandi anteprime. Vi offriamo le rock news più aggiornate, tante rubriche, concerti e curiosità, arricchite da un'ampia programmazione di intrattenimento, sport e informazione. Tutto il rock che vuoi lo puoi trovare solo qui…perchè noi lo amiamo proprio come voi. www.liveradio365.com


Caricando...