Chris Slade: “Tornassi indietro, non lascerei gli AC/DC per stupido orgoglio”

ac_dc

L’orgoglio può fare brutti scherzi: fortunatamente, però, per Chris Salde non ha inficiato la sua carriera di musicista. Dopo cinque anni al servizio degli AC/DC, il batterista se ne andò nel 1994 mentre la rockband australiana stava per iniziare le registrazioni di “Ballbreaker”. Slade se ne andò dal gruppo dopo una discussione con il chitarrista Malcolm Young, che voleva offrire a Phil Rudd una seconda occasioni dietro al drum kit. “Avevamo davanti due mesi di prove registrando demo a Londra, quando Malcolm chiamò dicendo che voleva offrire una prova a Phil”. ha raccontato a Music Radar “‘Quindi sono fuori, me ne vado’ feci, ma lui rispose che volevano comunque che rimanessi perchè non sapevano se Phil fosse in grado di suonare. Gli dissi che a quel punto era un suo problema“. Una scelta che ora il musicista gallese definisce dettata da “stupido orgoglio”: “Volevano continuare così per mesi e mesi e non mi andava bene. Rescissi il contratto il giorno successivo“. All’età di 68 anni e con il senno di poi, è cosciente che non si comporterebbe più in quel modo: “Se mio figlio fosse davanti allo stesso dilemma gli direi ‘Siediti, torneranno da te’. Ad essere onesto credo che lo avrebbero voluto fare, ma erano molto orgogliosi“. Nonostante l’improvviso addio, Slade ricorda con piacere il periodo trascorso con gli AC/DC tanto da essere in buoni rapporti con tutti: “Fu un onore ed un privilegio suonare con quei ragazzi. Non ci fu mai un problema sul palco, erano come macchine. Una meravigliosa esperienza“. Slade ha proseguito la sua carriera, arrivata al mezzo secolo di attività, con grandi artisti quali membri di Led Zeppelin, Bad Company, Uriah Heep, Asia e David Gilmour. Anche oggi è impegnato con la sua band: come fa a essere così attivo dopo 50 anni? “Si devono combinare le tue abilità come batterista con quelle relazionali. Devi andare d’accordo con le persone, se fai lo str***o non lavorerai più dopo il primo tour!“. Lezione di vita, oltre che di rock!

By Liveradio365.com

liveradio365

Siamo nati nel segno di un’unica grande passione: il rock! 24 ore al giorno, 7 giorni su 7 trasmettiamo la migliore musica di tutti i tempi, gli indimenticabili classici affiancati alle novità del momento e alle grandi anteprime. Vi offriamo le rock news più aggiornate, tante rubriche, concerti e curiosità, arricchite da un'ampia programmazione di intrattenimento, sport e informazione. Tutto il rock che vuoi lo puoi trovare solo qui…perchè noi lo amiamo proprio come voi. www.liveradio365.com


Caricando...