Burger di pollo alla Kiss

burger di pollo

Burger di pollo alla Kiss

Ascolto consigliato: “I wanna rock ‘n roll all night” by Kiss

Con questa ricetta spero di soddisfare il palato del nostro Andrea Bariselli che da mesi mi chiede di creare un burger.
Non potevo che farlo a modo mio ma con una delle sue band preferite, i Kiss.
La band che ha fatto la storia dell’hard rock per essere stata la prima a creare un merchandising tutto personalizzato, per i costumi, per gli spettacoli pirotecnici e naturalmente per il loro aspetto e la loro musica.
Veniamo alla nostra ricetta, sarà ricca di sapori e gusti ma non fatevi ingannare dal pollo, non sarà una ricetta noiosa, tutt’altro.

Burger di pollo alla Kiss

Ingredienti per 4 burger:

800gr di petto di pollo
1 rametto di odori misti: salvia, rosmarino, timo, maggiorana
300 gr di valeriana
200 gr di gorgonzola
100 gr di gherigli di noce
80gr di parmigiano reggiano
4 panini al sesamo
4 cucchiai di olio
Il succo di ½ lime
Sale e pepe qb

Per la salsa:

1 uovo intero non freddo
200cc circa di olio di semi di girasole
1 lime
50gr di prezzemolo
Sale qb

Procedimento:

Per prima cosa prepariamo i burger.
Spezzettate tutti gli odori misti e affettate il petto di pollo.
Metteteli su un tritatutto con gli aromi e tritate fino ad avere una consistenza tipo un macinato di carne, salate e pepate per bene.
Con le mani date forma ai vostri burger: non fateli troppo spessi, bastano 2cm, in questo modo si cuoceranno uniformemente all’interno.
Avvolgeteli in carta pellicola singolarmente e metteteli in frigo.
Intanto prepariamo la salsa: lavate e tritate il prezzemolo.
In un bicchiere dosatore mettete l’uovo intero e aggiungete olio fino ad arrivare a 200cc totali.
Azionate il frullatore ad immersione e fate andare fino a che la salsa si rapprende, bastano pochi secondi.
Aggiungete il succo di lime, sale e prezzemolo.
Mescolate bene e tenete in frigo.
In una terrina mettete ¾ della valeriana con le noci e il parmigiano a scaglie.
Prendete una padella anti aderente capiente, i burger dovranno starci comodamente e non sovrapporsi.
Tirate fuori dal frigo i burger e togliete la pellicola.
Mettete una goccia di olio sia sopra che sotto i burger.
Fate scaldare bene la padella e adagiatevi i burger.
Adesso viene il difficile: non fatevi prendere dalla smania di girarli di continuo, hanno bisogno di tempo.
Fateli cuocere circa 5 minuti per parte, devono essere ben croccanti all’esterno.
Tagliate il gorgonzola e adagiatene una fetta su ciascun burger.
Coprite con un coperchio e fate fondere per circa 2 minuti.
Spegnete il fuoco.
Tagliate a metà i panini e spalmateli in entrambi i lati con la salsa al lime.
Mettete qualche foglia di valeriana e adagiatevi sopra il burger.
Condite l’insalata con abbondante pepe, olio e il succo di lime.
Mettete su ciascun piatto un burger e un po’ di insalata.
Datemi il primo morso, non vi viene voglia di andare avanti tutta la notte?

Tania Gallus

Food writer, musicalmente curiosa, rock fashion victim, aperta a nuove esperienze culinarie e fondamentalmente pazza. Amante della musica rock soprattutto se accompagnata da qualcosa che sfrigola sui fornelli, proprio come un vecchio vinile sfrigola sul piatto. Cura la rubrica La Cucina in Vinile.


Caricando...